Trionfo del Festival Puccini in Finlandia, e il box office sorride

TORRE DEL LAGO - Superato il giro di boa della 64esima stagione, il Festival Pucciniano ha già raggiunto due risultati importanti. L'incremento dei fondi ministeriali del Fus e l'obiettivo di vendita dei biglietti per le opere, quando all'appello mancano ancora diverse rappresentazioni.

-

A fare un primo bilancio è il Presidente Alberto Veronesi.

La Fondazione è reduce dal grande successo della trasferta in Finlandia al Savonlinna Opera Festival: una tournèe dal 30 luglio al 4 agosto, 15mila biglietti venduti, sei recite per due produzioni (Tosca di Enrico Vanzina e Turandot di Enrico Stinchelli) con al seguito 160 tra artisti e maestranze. Una strategia di promozione del Festival per l’edizione 2019.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.