Viabilità, scatta martedì il senso unico in via di Tiglio a San Filippo

LUCCA - Dopo i lavori Geal accompagnati dalle proteste dei commercianti, da martedì 7 agosto in via di Tiglio arriva un'altra novità: il senso unico in direzione Capannori, nel tratto compreso tra via Orzali e via delle Chiesa di San Filippo.

-

Un’estate sicuramente movimentata sotto il profilo della viabilità, per la zona di San Filippo. Dopo i lavori Geal accompagnati dalle proteste dei commercianti, da martedì 7 agosto in via di Tiglio arriva un’altra novità: il senso unico in direzione Capannori, nel tratto compreso tra via Orzali e via delle Chiesa di San Filippo. Si tratta di una sperimentazione che andrà avanti fino al 15 settembre. Se i risultati saranno positivi, ha spiegato l’assessore comunale Celestino Marchini, il senso unico diventerà definitivo, sennò verrà ripristinato l’attuale assetto del traffico.

Il senso unico in direzione Capannori, di colore blu nella grafica, comporterà l’introduzione dell’obbligo di svolta a destra da via Orzali, via Ingrillini, via Martini e via Antognoli e di svolta a sinistra da via Felino Sandei. I mezzi che arrivano su via di Tiglio da Capannori in direzione Lucca, colore rosso, avranno invece l’obbligo di svolta a sinistra in via della Chiesa. I camion però da lì non potranno passare, Per i mezzi pesanti è previsto un divieto di transito già all’incrocio tra via di Tiglio e via del Cimitero.

La sperimentazione è un tentativo di soluzione ai problemi provocati dall’incrocio “impossibile” al passaggio a livello tra via di Tiglio e via Ingrillini. Se dovesse andare bene, su una corisa di via Ingrillini verrebbero realizzati parcheggi e una pista ciclabile. E il traffico in direzione Lucca verrebbe così dirottata in buona parte sulla via Romana.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.