Vino, arte e musica: con Wine Art Levigliani perla delle Apuane

STAZZEMA - Tre giorni in Alta Versilia, tra gusto, buon vino e cultura. La sesta edizione di Levigliani Wine Art si è chiusa con successo, la rassegna andata in scena lo scorso fine settimana nel borgo stazzemese alle pendici del monte Corchia.

-

Le suggestive stradine di montagna di Levigliani, confezionate ad arte per accogliere visitatori da ogni dove, hanno ospitato circa cento etichette di vino, proveniente dal territorio toscano e apuo-versiliese in particolare, da degustare in un’atmosfera magica. Quest’anno si sono aggiunte le presenze dei sommelier della Fisar delegazione Versilia e quella di Slow Fodd Terre Medicee e Apuane.

Dodici postazioni gastronomiche con i prodotti tipici locali. E poi spazio agli eventi, con location per spettacoli di artisti di strada  e sei mostre d’arte per un totale di 150 artisti coinvolti. E poi la musica. Domenica sera con il coro della “Joyful Gospel Ensemble”.

Un evento unico nel suo genere reso possibile dal lavoro dell’intera comunità di Levigliani, i giovani, l’Unione sporiva, la  Cooperativa Condomini e Sviluppo e Futuro. Che ha aperto una nuova prospettiva per l’alta Versilia nel connubio tra marmo e turismo, arte e gastronomia.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.