A IMT il 19° congresso mondiale di psicofisiologia

LUCCA - Saranno più di 400 gli scienziati e i ricercatori che prenderanno parte alla 19a edizione del Congresso mondiale di psicofisiologia in svolgimento al Campus IMT fino all'8 settembre, sotto la presidenza del prof. Emiliano Ricciardi, Associato di Psicobiologia e Psicologia Fisiologica della Scuola. Il convegno che ha a cadenza biennale, torna in Italia per la terza volta.

-

I massimi esperti di psicofisiologia, neuroscienze, psichiatria, psicologia clinica e neuropsichiatria infantile provenienti da 37 paesi del mondo si confronteranno sulle più recenti tecniche applicate all’analisi dell’attività cerebrale e alla diagnosi delle disfunzioni del cervello, ma anche su svariati argomenti che vanno dai disturbi dell’apprendimento nei bambini al rapporto tra sonno e veglia, dai meccanismi che regolano la memoria  passando per il ruolo del cervello nel controllo dei movimenti del corpo e nei processi creativi, solo per citarne alcuni. La psicofisiologia, infatti, è un ramo della psicologia che studia le relazioni tra i fenomeni psichici e quelli fisiologici dell’organismo, quindi il collegamento  tra attività mentale, comportamento e reazioni fisiche o psichiche.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.