Alla scoperta delle origini di Cune

BORGO A MOZZANO - Si è svolto a Cune di Borgo a Mozzano un incontro organizzato dalla locale sez, dell'Istituto Storico Lucchese e dalle associazioni del paese in collaborazione con l'amministrazione comunale per parlare della storia di Cune e le sue origini, ma anche dell'importante ruolo del Monte Bargiglio conosciuto come l'occhio di Lucca.

-

 

L’incontro si è svolto all’interno della chiesa parrocchiale dedicata a San Bartolomeo , l’apertura dei lavori è stata affidata ad Enrico Romiti, archeologo che, oltre a presentare la sua ultima pubblicazione “La Valle dei Castelli” , ha parlato del Castello del Bargiglio, la sua evoluzione e trasformazione fino a diventare un centro fortificato. A coordinare gli interventi Silvia Valentini. Poi è stata la volta di Gabriele Matraia autore di una pubblicazione che affronta aspetti davvero interessanti di Cune circa le origini e l’evoluzione della struttura urbanistica di Acunia.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.