Archi e violini al tramonto, un successo la tappa a Tonfano dei giovani musicisti dell’orchestra di Oslo

L'omaggio reso lunedì pomeriggio al tramonto, sotto il gazebo del pontile di Tonfano, allo scultore Knut Steen dai giovani musicisti della di Oslo in tournée in Versilia, oltre ad incantare il pubblico, ha portato in dote un nuovo gioiello d'arte per il parco internazionale di scultura della città.

-

La figlia dell’artista scomparso nel 2011, particolarmente legato a Pietrasanta dove aveva operato dal 1973 nei laboratori e nelle fonderie, collaborando con gli artigiani locali, ha annunciato, infatti, la volontà del padre di donare un’opera monumentale, dal titolo “Pantomima” da collocare preferibilmente in uno spazio tra il mare e la montagna, elementi che tanto avevano conquistato lo scultore norvegese giungendo a Pietrasanta. 

 Così la musica degli archi dei giovani studenti norvegesi, tutti tra gli 11 ed i 15 anni, e il messaggio di affetto portato da Hege Steen si sono uniti in un momento di rara suggestione. Erano presenti il sindaco Alberto Giovannetti e l’assessore ai beni, attività culturali e turismo Massimo Mallegni, fautore dell’iniziativa.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.