Arrivano i soldi stanziati dal Ministero nel 2017 per Montecarlo

MONTECARLO - Al via un nuovo intervento di recupero e salvaguardia della cinta muraria di Montecarlo grazie ad un contributo di 150 mila euro da parte del Ministero dei Beni Culturali che sarà gestito direttamente dalla Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio per le province di Lucca e Massa Carrara di Lucca

-

 

All’ottenimento del finanziamento, ha lavorato direttamente l’amministrazione comunale forte anche di un incontroa Roma alla presenza dei funzionari del ministero, del Sindaco di Montecarlo Vittorio Fantozzi, del vicesindaco Luca Galligani e dell’architetto Paolo Anzilotti. Obiettivo del progetto che si chiudera’entro l’anno, recuperare l’accessibilità del tratto della cinta muraria danneggiato dal crollo causato dalle forti piogge nel 2013 , tratto sul quale la Soprintendenza di Lucca ha già eseguito un primo intervento di messa in sicurezza. Le nuove opere serviranno a riaprire l’anello di percorrenza esterno, intorno al Centro Storico. E’ previsto il recupero del materiale del paramento, la rimozione della vegetazione infestante e opere di ingegneria naturalistica per il consolidamento, la sistemazione del versante e la regimazione delle acque.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.