Gli attivisti “No asse di penetrazione” preparano altre iniziative contro il progetto

VIAREGGIO - La regione Toscana, per un vizio di forma, ha rigettato le oltre 3 mila firme raccolte dal comitato no asse, ma noi non ci scoraggiamo affatto, spiegano gli agguerriti cittadini della Darsena che della nuova via del mare che dovrebbe passare dentro la pineta, a sud dello stadio dei pini, non ne vogliono proprio saperne.

- 1

Le iniziative del coordinamento non si limitano a raccogliere nuovamente le firme da presentare all’autorità regionale per la partecipazione. Architetti e tecnici di urbanistica contrari alla strada che dovrebbe passare dentro la pineta, hanno in mano progetti alternativi e su questo vogliono confrontarsi con l’amministrazione comunale.

Commenti

1


  1. Spero che uno scellerato progetto come questo, trovi una contro partecipazione x far si che venga affossato,e si ritorni coi piedi x terra,capendo che ai posteri dobbiamo lasciare un’ambiente il più integro possibile,no asse quindi, cade retro satana,in questo caso del ghingaro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.