La B2 della Pugilistica Lucchese, aspettando la riunione di Zone

PUGILATO - Grande attesa per la riunione di sabato sera a Zone di Capannori organizzata dalla Pugilstica Lucchese che avrà come clou il terzo match da professionista di Marvin Demollari e il sottoclou affidato a Nicola Henchiri. Intanto Miguel Bachi e Buhs Chinedu hanno combattuto a Venezia con risultati opposti.

-

Lunga trasferta a Campolongo Maggiore (Venezia) per due pugili lucchesi accompagnati dal tecnico Massimo Bosio, Miguel Bachi e Buhs Chinedu: Bachi nella categoria degli 81 kg youth ha perso di misura ai punti contro il pugile Malay Mendar (Boxe Piovese ) un ottimo avversario che ha saputo in parte imbrigliare la maggior mobilità dell’atketa lucchese che da parte sua non ha concretizzato alcune azioni a suo vantaggio. Complessivamente Bachi comunque non ha demeritato e saprà sicuramente far tesoro di questa esperienza. Buhs Chinedu ha disputato un bel match a tratti anche duro contro Samir Makolay (Boxe Piovese) nella categoria dei 75 kg. La giuria ha decretato un pari sostanzialmente veritiero perché l’incontro ha vissuto fasi alterne. Di fronte alla maggiore potenza del pugile lucchese, che ha inflitto anche un conteggio in piedi a Samir, il pugile veneto ha espreso una migliore tecnica. Buhs mantiene la sua imbattibilità ed il suo record parla adesso di 6 vittorie e 2 pari e si prepara ad affrontare la prova di sabato 22 settembre nell’attesissima riunione organizzata dalla Pugilistica Lucchese a Zone di Capannori. A partire dalle 20 otto match dilettanti e poi intorno alle 22 due incontri professionistici con Nicola Henchiri (Pug. Lucchese Boxing Team San Giuliano Terme) nei pesi leggeri opposto a MIchelino Di Mari (Siracusa) e poi il clou con i quarti di finale della categoria super piuma del Trofeo delle Cinture Wbc Fpi tra Marvin Demollari (Pug. Lucchese ) e Luca Angeletti (Team Boxe Roma XI ) evento che si annuncia quanto mai incerto sul risultato finale perché saranno a confronto due giovanissimi professionisti di indubbie qualità e di luminose prospettive..

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.