Le famiglie evacuate a Vagli di Sopra fanno rientro a casa

VAGLI - Le famiglie che erano state evacuate nel dicembre dello scorso anno a Vagli Sopra, hanno potuto fare rientro nelle loro abitazioni nella zona di via del Giovetto, dove proprio in questi giorni è in fase di completamento il cantiere che si trova a pochi metri sopra le abitazioni.

-

 

I lavori per la messa in sicurezza della sponda a nord del paese hanno interessato circa 300 micro-pali ancorati a 35 metri di profondità oltre alla realizzazione di opere di ingegneria naturalistica, il tutto, per rimettere in sicurezza questa parte del paese colpita meno di un anno fa. Più in basso nei pressi del Municipio in località “al bivio” altra opera importante, questa volta resa necessaria per mettere in sicurezza la strada e anche le abitazioni al di sopra della zona interessata. I due interventi; quello di Vagli Sopra e quest’ultimo hanno comportato un investimento totale di 600.000 euro, in buona parte finanziati dalla regione toscana con il contributo del Comune di Vagli Sotto, anche in questo caso si è trattato di un intervento sui danni causati dal nubifragio del dicembre del 2017

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.