LuccArtigiana, oggetti e artisti che raccontano la nostra storia

LUCCA - Attività gratuite per grandi e piccoli, mostre, incontri con importanti realtà di settore sull’artigianato e sulla sua promozione in Italia e all’estero e tanti, tanti oggetti unici che raccontano la nostra storia. Ecco il programma di LuccArtigiana, la terza edizione della fiera promozionale dell'artigianato lucchese di qualità che si tiene al Real Collegio fino a domenica.

-

La fiera è molto interessante e propone una trentina di aziende artigiane rigorosamente “Made in Lucca” che espongono. Soddisfatto e motivatissimo l’ideatore di LuccArtigiana Umberto Chiesa.
Cosa da fare e da..vedere. Tra le prime il laboratorio gratuito del cavalier Mario Mori, maestro nel dare forma alle pietre ornamentali e a lavorare il marmo, che oltre ad esporre alcune sue opere realizzate in oltre 60 anni di attività insegna a bambini e ragazzi come lavorare questi elementi; la Fondazione Carnevale di Viareggio offre un laboratorio di cartapesta aperto a tutti e soprattutto a bambini e ragazzi, per provare la tecnica inventata dal pittore e costruttore viareggino Antonio D’Arliano nel 1925 che ancora oggi è alla base anche della realizzazione dei carri allegorici.
Tra le cose da vedere il Museo del Castagno di Colognora di Pescaglia che porta i maestri degli antichi mestieri. Ed ancora la Mostra “Le mani, eccellenza in Versilia” che esalta l’arte degli artigiani del passato. Infine uno spazio è dedicato ai figurinai e alle vicende che li ha visti protagonisti di un fenomeo migratorio tutto particolare.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.