Nuovo divieto di balneazione alla foce della Fossa dell’Abate

VIAREGGIO - CAMAIORE - Brutte notizie per turisti e residenti a pochi giorni dall'inizio del mese di settembre. Viareggio e Camaiore, dopo i rilievi fatti da Arpat alla foce della Fossa dell'Abate, che segna il confine tra i due comuni, hanno decretato il divieto di balneazione che interessa per fortuna una piccola zona di competenza di Camaiore per una parte e di Viareggio dall'altra.

-

Una gestione della balneazione a corrente alternata dicono i balneari dopo aver letto la relazione dell’Arpat che aveva effettuato i campionamenti dell’acqua lo scorso lunedì. Si dovrà ora attendere un eventuale nuovo campionamento delle acque di mare dall’esito favorevole per procedere alla revoca del divieto di balneazione e puntare all’allungamento della stagione balneare confidando nel bel tempo.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.