Viareggio piange Alessandro; condoglianze anche da Spalletti

VIAREGGIO - Sarà la chiesa di Sant'Antonio a Viareggio ad ospitare lunedì pomeriggio alle 15,30 curato dalla Croce Verde il funerale di Alessandro Cecchi, il giovane di 27 anni deceduto in seguito ad un tragico incidente stradale all'ex campo d'aviazione nel pomeriggio di venerdì all'ospedale di Cisanello.

-

 

Quello di lunedì sarà un giorno tragicamente simbolico infatti Alessandro Cecchi avrebbe compiuto gli anni. La famiglia ha chiesto che vengano fatte corone di fiori esclusivamente bianchi. Da sabato l’abitazione di via Guerrazzi alla stazione vecchia, dove i genitori Gigi e Serena hanno voluto allestire la camera ardente, è stato un via vai di amici e parenti che si sono voluti stringere al loro fianco e a quello della fidanzata Chiara, con la quale il “gigante buono” sarebbe dovuto andare a convivere proprio nei prossimi giorni. Alessandro era pasticciere nel bar di famiglia tra i più famosi della Passeggiata di Viareggio, “Fauzia” dal nome della nonna, che è frequentato da sportivi, carnevalari e tanti viareggini, ma non solo, anche da turisti che in estate, tornando poi d’inverno venivano appositamente per gustarsi le famose “bombe”, le paste con la crema specialità della casa preparate con cura e maestria anche da Alessandro che rimarrà con il suo sorriso, che sapeva stemperare ogni tensione, nei cuori dei viareggini scioccati per questa improvvisa tragedia.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.