Abbruciamenti all’aperto; scatta il divieto dal 1° novembre al 31 marzo

CAPANNORI - Dal 1° novembre 2018 al 31 marzo 2019 nelle aree del territorio comunale di Capannori che si trovano al di sotto dei 200 metri sul livello del mare non si potrà bruciare all’aperto. Lo stabilisce un’ordinanza sindacale che, in linea con il Pac (piano di azione comune) della Piana di Lucca, recepisce il Piano regionale per la qualità dell'aria (Prqa) approvato dalla Regione Toscana lo scorso luglio.

-

La Piana di Lucca durante l’autunno e l’inverno è più soggetta a superare i valori limite di polveri sottili.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.