Buon pari del Ghiviborgo col Ponsacco

SERIE D - Buon pari degli uomini di Pagliuca al cospetto della seconda della classe. Biancorossi in vantaggio due volte e due volte raggiunti dai pisani.

-

Per la sesta giornata di serie D il Ghiviborgo affrontava il Ponsacco secondo in classifica alle spalle del Tuttocuoio. Biancorossi reduci dalla sonora vittoria per 4 a 0 sul campo della Sinalunghese, i pisani venivano anche loro dalla vittoria di Massa per 2-0, in panchina a disposizione di Mr Maneschi Christian Brega reduce da un infortunio, entrerà nel finale di partita. Pronti via e il Ghiviborgo si porta subito in vantaggio: al 3′ bella azione marino per Chianese, si inserisce Ortolini che insacca. 1-0 ma nemmeno il tempo di esultare che il Ponsacco pareggia con un eurogol di Lici che raccoglie un disimpegno della difesa e insacca da fuori area battendo un Sottoriva non del tutto incolpevole. La partita cala di ritmo fino al 24′ quando Gremigni aggancia Chianese in area, per il signor Sicurello di Seregno è rigore, sul dischetto va Frugoli che questa volta non sbaglia e porta in vantaggio i bianco rossi. Passano 10 minuti e il Ponsacco riagguanta ancora il pari: schema su punizione e Zorica mette dentro per il 2 pari. Il tempo si chiude col Ghiviborgo  in avanti e uno scatenato Chianese che al 40′ crossa per Ortolini che di testa manda fuori.

Il secondo tempo si apre con una grossa occasione per gli ospiti: al 9′ sugli sviluppi di un corner, Doveri stacca di testa ma la palla si stampa sulla traversa. Poco dopo altra occasionissima, Doveri si libera sulla destra e calcia a portiere battuto, un difensore del Ghiviborgo salva quasi sulla linea. Al 18′ ancora Doveri con un tiro sporco fa la barba al palo. al 38′ Crossi di Frugoli per Ortolini che sbuccia la sfera. Si chiudono le ostilità dopo 5 minuti di recupero. Un buon punto per il Ghiviborgo al cospetto di una squadra molto più fisica. Prossimo impegno domenica prossima sul campo del Cannara.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.