Cercatrice di funghi precipita per dieci metri in un dirupo

STAZZEMA - Una brutta caduta. Un volo di dieci metri in un dirupo che poteva avere conseguenze molto più gravi per una cercatrice di funghi versiliese, questa mattina, nei pressi di Campanice, nel territorio del comune di Stazzema.

-

La donna, che con la caduta si è procurata un trauma cranico, è stata recuperata grazie all’intervento dei vigili del fuoco e del soccorso alpino.

Una brutta caduta. Un volo di dieci metri  in un dirupo che poteva avere conseguenze molto più gravi per una cercatrice di funghi versiliese, questa mattina, nei pressi di Campanice, nel territorio del comune di Stazzema. La donna, che con la caduta si è procurata un trauma cranico, è stata recuperata grazie all’intervento dei vigili del fuoco e del soccorso alpino. L’incidente è avvenuto intorno alle 9,30 dopo che l’allarme era stato lanciato dal marito. Sul posto la squadra di Querceta del Soccorso alpino e speleologico toscano, i vigili del fuoco e personale sanitario inviato dalla centrale unica del 118.

 

 

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.