Circa 200 studenti in visita al Centro “La Piana” di Camporgiano

CAMPORGIANO - Erano quasi 200 i giovani studenti delle scuole primarie della Garfagnana che frequentano le V° classi arrivati a Camporgiano in visita al centro “La piana”. L'iniziativa è stata voluta dal Presidente e dalla giunta dell'Unione Comuni Garfagnana con lo scopo di far conoscere a questi giovani le biodiversità e le tante varietà della frutta garfagnina.

-

 

I giovani arrivati al centro suddivisi per classi o per gruppi hanno iniziato la visita guidati da esperti che li hanno accompagnati lungo tutto il percorso, hanno compiuto un giro completo all’interno del vivaio che ospita circa 500 piante da frutto, distribuiti su una superficie di 3000 mq dove si possono osservare frutti di 6 specie differenti, (melo, pero, susino, ciliegio, fico e pesco) suddivisi in 185 varietà.

A questo autentico patrimonio botanico si aggiunge la parte dedicata ai vitigni, all’uva, dove nel corso degli anni sono stati raccolti ed esaminati in giro per la Garfagnana 80 varietà di uva, di cui 50 sono risultate autoctone o quanto meno giudicate interessanti dall’Università di Pisa. Ed è per questo che sono state coltivate in 25 esemplari a varietà, formando così una vigna di oltre 1000 piante che proprio in questi giorni sono in piena maturazione. E’ giusto ricordare inoltre che questo centro è anche una sezione della Banca Regionale del Germo-plasma.

I giovani hanno dimostrato subito entusiasmo per le spiegazioni dei loro accompagnatori. Hanno poi raccolto della frutta partecipando attivamente dimostrando sempre grande interesse. Al termine della visita i giovani prima della meritata colazione hanno ricevuto anche i saluti istituzionali prima il Dir. Generale dell’Unione dei Comuni Francesco Pinagli e poi il sindaco di Camporgiano Francesco Pifferi. A conferma dell’importanza dell’iniziativa i giovani ci hanno voluto salutare inneggiando all’importanza delle biodiversità.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.