Ladra morde alla mano la commessa che cerca di bloccarla

LUCCA - Una giovane bulgara di 26 anni è stata arrestata dalla polizia per rapina impropria. La donna, in un negozio del centro, aveva tentato di rubare il portafogli ad una signora, che però si era accorta del furto ed aveva iniziato ad urlare.

-

La malvivente allora aveva tentato la fuga ma era stato bloccata da una commessa del negozio. Allora la bulgara nel tentativo di divincolarsi ha anche morso la mano della commessa che, pur ferita, con l’aiuto delle colleghe è risucita a bloccarla fino all’arrivo della polizia.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.