Lora Santini e il “suo” addio al Politeama: “Indimenticabili quegli applausi scroscianti”

VIAREGGIO - Ci prova a sdrammatizzare Lora Santini, star indiscussa della Canzonetta della Burlamacco '81, e a strappare comunque un sorriso all'indomani della chiusura del Teatro Politeama, che entro una settimana sarà completamente smantellato.

- 1

Lei che insieme alla storica compagnia viareggina ha regalato infinite risate, divertimento e felicità a generazioni di viareggini, con amarezza ammette la fine di un’epoca.

Intanto l’amministrazione comunale, terminato tra pochi giorni lo sgombero delle strutture da parte del concessionario uscente, si prepara a redigere il bando per individuare un nuovo gestore della struttura, che – fanno notare dal Municipio – non ha alcun vincolo che obbliga a mantenere l’attività teatrale. Un particolare che conferma la possibilità reale che si trasformi in altra attività, magari commerciale. Del resto, la stessa concessione rilasciata dal Demanio non dà alcuna prescrizione sulla destinazione del bene demaniale che fino ad oggi ha ospitato il Politeama.

Una cosa è certa. L’amministrazione non tenterà una gestione pubblica per farne un teatro comunale. A chi lo chiede al sindaco Giorgio Del Ghingaro, la risposta è chiara. “Abbiamo già un Teatro comunale, lo Jenco, appena reinaugurato”.

 

 

 

Commenti

1

  1. Giovanna Del Pistoia


    Abito vicino al(teatro?) Ienco e mi chiedo come si puo’ paragonare un teatro freddo triste con pochi posti è situato praticamente nel cortile Delle omonime scuole medie con il teatro POLITEAMA che oltretutto e’ un VERO TEATRO NELLA SUA STRUTTURA ha una degna collocazione e rappresenta un pezzo della storia di Viareggio
    !!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.