Lucchese-Juventus B, per l’onore, il prestigio ma anche per la… classifica

CALCIO C - Nella nona di andata la Lucchese ospita la blasonata Juventus B. Scontro tra due squadre che finora hanno fatto molto bene. Favarin recupera Favale e schiera la formazione-tipo di questo brillante avvio stagionale. Incognita-maltempo: la società agevola gli abbonati di Curva Ovest e Gradinata con biglietto a sole 5 euro.

-

L’ultima Lucchese ? Quella che dieci giorni fa sera ha spazzato via con un perentorio 4 a 0 il malcapitato Arzachena al termine di una gara giocata in modo spumeggiante ? La Lucchese finora, e dopo otto giornate di campionato, di cui sette giocate ? Bene, per non dire molto bene con l’unico rimpianto di aver lasciato per strada qualche punticino prezioso. La prossima Lucchese ? Beh, non abbiamo la sfera di cristallo ma è quella che domenica (ore 16,30) attende la visita della Juventus B, nome altisonante, anzi di più, dell’unica società tra le grandi del calcio italiano ad aver allestito una formazione da schierare in serie C. Gara tutta da seguire con l’incognita-maltempo visto che su Lucca è data pioggia battente. Favarin non ritoccherà più di tanto l’undici vittorioso con l’Arzachena tanto che l’unica novità sarà Favale al posto di Santovito. Ecco pertanto l’undici della Pantera con il 4-3-3: Falcone tra i pali; Lombardo, Gabbia, Martinelli e Favale in difesa; Greselin, Mauri e Provenzano cerniera mediana; De Feo, Jovanovic (o Sorrentino) e Bortolussi in attacco.

Il pallone ha poco da raccontare visto che la sfida tra rossoneri e bianconeri è la prima in assoluto. Inedita. Possiamo invece ribadire che dopo una partenza piuttosto difficile la squadra di mister Mauro Zironelli è andata in crescendo come testimoniano gli ultimi risultati e una classifica che vede la Juve a quota 11 con un punto di vantaggio sulla stessa Lucchese. Casomai anche la compagine piemontese ha sprecato qualcosa di troppo: vedi l’ultima partita casalinga al Moccagatta di Alessandria finita 2 a 2 ma dopo aver sperperato due reti di vantaggio.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.