Marcucci: “Lega e M5S non si azzardino a bloccare gli assi viari”

LUCCA - Per difendere il progetto degli assi viari serve la mobilitazione delle categorie economiche. L'appello lo lancia il presidente dei senatori del Partito Democratico, Andrea Marcucci, dopo che nel corso della scorsa settimana era stato rilanciato l'allarme sul congelamento dei lavori dal parte del ministero delle infrastrutture.

- 3

“Il ministro Toninelli lasci stare Lucca – ha detto Marcucci – i finanziamenti per gli assi viari sono stati stanziati dai governi del Pd e dagli enti locali, è un’infrastruttura troppo importante per la città, M5S-Lega non si azzardino a bloccarla. Per il senatore “va evitato un altro scippo, dopo quelli dei fondi per le periferie”.

Commenti

3


  1. Nel caso non lo sappia, ci sono mattine, le più, che ci vuole 1ora e 30 per fare Castelnuovo-Lucca
    Siamo nel 2018……


  2. Mi piacerebbe che anche la statale del Brennero venisse riammodernizzata. ..
    O frana o si allarga o cascano frane o alberi…
    Strada pericolosissima da Piaggione a Bagni di Lucca. .
    Ma sembra che non interessi a nessuno….


  3. UNICA POSSIBILE SOLUZIONE EX LOTTO ZERO PONTE A MORIANO S.MARIA A COLLE BRETELLA, POCO VIADOTTO PIU GALLERIA IMPATTO MINIMO, VELCITA MAX PER AGGIRAMENTO LUCCA DA OVEST E IL CAPANNORESE DA EST. CI VUOLE DECISIONISMO.PER UNA DIRETTRICE INTERCLUSA.E SENZA UNA ROTONDA ! INVADERE.DI VIADOTTI LA PIANA POPOLATA OVUNQUE VERSO IL FRIZZONE E DA INCOMPETENTI.!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.