Rifiuti abbandonati: gli incivili costano alla comunità fino a 20mila euro

PIETRASANTA - Una montagna di foglie scaricata ai lati della strada. Ennesimo episodio di inciviltà. E' successo in via Monte Corchia a Tonfano. In via Setteponti invece sono stati "smaltiti" materiali edili. La rimozione costerà al Comune 218 euro, iva inclusa.

-

I casi si moltiplicano in queste settimane, spesso segnalati dai cittadini attraverso l’UrpWeb del Comune di Pietrasanta, che costeranno alla comunità altri 600 euro extra portando così a quasi 20mila euro il costo fino a questo punto dell’anno per eseguire la rimozione speciale da parte di Ersu Spa. Somma che diventa il doppio se si contano gli abbandoni di eternit che solo nel 2017 erano costati 11mila euro e nel 2018 altri 5mila.

Nella mappa delle strade dove il fenomeno è più frequente ci sono via Sipe, via Fiumetto, via tre Ponti, via Lungo Fiume Versilia, via Portone, via Pisanica.

“L’abbandono di rifiuti, ed il conseguente intervento di rimozione e smaltimento da parte di Ersu grava su tutta la comunità – spiega Elisa Bartoli, vice sindaco ed assessore all’ambiente – Non ci sono alibi a questi gesti di inciviltà. C’è la raccolta porta a porta che funziona, ci sono i centri di raccolta e l’isola mobile del verde a Strettoia che abbiamo prorogato oltre ai servizi erogati da Ersu per chi ha ingombranti o altri materiali speciali.”

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.