Rinviato a giudizio Oreste Giurlani

PESCIA - E' stato rinviato a giudizio il sindaco di Pescia Oreste Giurlani. Il primo cittadino dovrà comparire davanti alla terza sezione del tribunale di Firenze il prossimo 2 aprile. 

-

Le accuse nei confronti di Giurlani – che dopo essersi dimesso è stato rieletto con una lista civica – sono quelle di peculato e di traffico di influenze illecite. Reati che, secondo la procura, avrebbe commesso dal 2012 al 2016, anni in cui rivestiva ancora la carica di presidente dell’Uncem Toscana, l’Unione dei Comuni montani.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.