Ristori bis e una grande Gloria Marconi trionfano alla StraCastelnuovo

ATLETICA - Sabato 27 Ottobre è andata in scena la 14° Stracastelnuovo, 12° Memorial Giuseppe Bonaldi. Il centro di Castelnuovo Garfagnana (Lu) come ogni anno si è trasformato in una bellissima vetrina di grandi atleti.

-

 

Ad aprire le danze è stata la gara femminile e dei veterani, impegnati su 4 giri del tracciato cittadino, per un totale di 5 km. Il primo atleta a tagliare il traguardo è stato Luca Diversi (GS Orecchiella) in 19’27; davanti a Mauro Paolinelli (Lucca Marathon) in 19’32 e Roberto
Cardosi (Parco Alpi Apuane) in 19’40”. La vincitrice della manifestazione è stata Gloria Marconi (La Galla Pontedera) in 20’32” che ha preceduto la giovane Federica Baldini (CUS Pisa) in 21’14 e Simona Prunea (GS Orecchiella) in 21’42”. Da segnalare le belle prestazioni di altri apuani: 7° veterano Francesco Frediani, 13° Giampaolo Filauro, 15° Michelangelo Fanani e 8° donna assoluta Erika Togneri. A seguire l’evento-clou della giornata con la prova maschile. La corsa è stata caratterizzata dal tentativo di fuga di Adriano Curovich (Pod.Castelfranchese) che nella fase finale di gara è stato ripreso e superato da Alessio Ristori (Atl.Livorno). Il giovane atleta livornese ha così doppiato il successo della passata stagione, chiudendo in 27”16″ gli 8 km del muscolare percorso garfagnino che si sviluppava sui 6 giri. Una comunque bellissima e meritata piazza d’onore per il coraggioso Adriano Curovich in 27’19”, con Dario Guidi (Atl.Livorno) in
27’45”; a completare il podio. Ottimo 4° posto assoluto per il primo atleta biancoverde, Alessandro Patrucco, che in 27’52” ha preceduto Federico Meini (Atl.Livorno), Mirko Dolci (Polizia Penitenziaria) e il bravissimo giovane Marco Mazzei (Parco Alpi Apuane) che ha conquistato un grandissimo 7° posto. Bellissima gara anche di Lorenzo Checcacci che nonostante un piccolo errore di percorso ha concluso al 9° posto assoluto ed è stato il vincitore della categoria Senior, riservata agli atleti da 40 anni in su. Buone prestazioni anche da parte di Andrea Cavallini, 13° assoluto al rientro da un grave infortunio, Nicola Ciardelli 15°, Igor Marracci 20°, Diego Strina
22° e Moussa Kone 23°.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.