Spirale, primo incontro azienda-sindacati

LUCCA - Incontro azienda Spirale Group e sindacati nella sede lucchese di Confindustria. Sul tavolo delle trattative l'offerta di assumere nello stabilimento di Cinte Tesino 10 operai su base volontaria. Offerta ritenuta inaccettabile da sindacati e lavoratori.

-

E’ questo in estrema sintesi l’esito dell’incontro richiesto dall’azienda Spirale nella sede di Lucca di Confindustria, al quale erano stati invitati i rappresentanti sindacali e le RSU interne dello stabilimento di Monsagrati. Un’offerta – se così può essere definita – che era già nell’aria da qualche giorno ma che rappresenta solo l’inizio di una trattativa tra lavoratori e azienda, da quando è stata avviata la procedura di licenziamento per i 42 operai e operaie dello stabilimento nel comune di Pescaglia. Un’apertura che è stata giudicata ridicola, sia dai sindacati che dagli stessi lavoratori, ma che per adesso è l’unica sul tavolo delle trattative.  Intanto i lavoratori hanno deciso di sospendere momentaneamente lo sciopero e di ritrovarsi in assemblea le ultime due ore del turno di venerdì. Nella stessa serata si svolgerà, in un capannone adiacente allo stabilimento di Monsagrati, un consiglio comunale straordinario al quale parteciperanno anche le amministrazioni degli altri comuni interessati e i parlamentari della nostra provincia e che NoiTv seguirà in diretta con una puntata di Speciale Dido.

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.