Super ville affittate in nero, al Forte un muro di silenzio

FORTE DEI MARMI - 'Non possiamo parlare', ' In zona ci conosciamo tutti'. Qualcuno addirittura dice di non credere ai giornali che hanno sicuramente gonfiato il caso. C'è un muro di silenzio, a Forte dei Marmi, all'indomani della notizia sulla maxi inchiesta denominata 'Matrioska' condotta dalla guardia di finanza di Viareggio

-

Indagando sul mercato degli affitti di ville e case vacanze, ha portato alla luce 17 milioni di euro nascosti al Fisco, nella sola sola cittadina del Forte. Ville e villini, per lo più situate in zone ‘vip’ della Versilia, affittate a facoltosi clienti dell’est, disposti a pagare fino a 350 mila euro per la stagione estiva. Da chiedersi come sia possibile riuscire ad eludere il fisco per cifre così elevate e quanto questo fenomeno radicato ormai da più di qualche anno possa danneggiare le attività immobiliari della zona. E, soprattutto, quanto è diffuso?Su oltre una decina di agenzie del centro quasi nessuno ha accettato di parlare ai nostri microfoni e chi lo ha fatto non ha utilizzato mezzi termini nel condannare un atteggiamento che – ammettono da una storica agenzia immobiliare – rappresenta un forte ostacolo per il turismo locale.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.