Tennis, il Ct Lucca vince anche a Casale Monferrato e rimane in testa alla classifica

TENNIS - Il Club Tennis Lucca Vicopelago ha battuto 3-1 il Casale Monferrato (vittorie di jessica e Tatiana Pieri e Jasmine Paolini) e rimane in testa alla classifica del girone.

-

Che la terza giornata del girone di qualificazione alle semifinali del Campionato a squadre femminile di serie A1 fosse importante lo si capiva dal clima che si respirava nel circolo di Vicopelago la settimana scorsa, dove, seppur serenamente, i pensieri erano tutti rivolti alle ragazze che in quel di Casale Monferrato potevano fare un passo se non decisivo sicuramente fondamentale nel diventare una delle migliori quattro squadre del panorama tennistico femminile nazionale.
E così è stato. Il capitano Ivano Pieri, dà continuità alla formazione sinora schierata ed i risultati si vedono, come dimostrato dalla giovane Tatiana Pieri, che dopo l’esordio casalingo nel quale l’emozione l’ha dominata, sia in quel di Genova che a Casale, si è imposta con determinazione portando rispettivamente a Genova il punto del pareggio ed a Casale il punto della vittoria (punteggio T.Pieri – E.Chiesa 6-0 6-4).
Ma facciamo un passo indietro: la prima a scendere in campo al Circolo Canottieri Casale è stata Jessica Pieri contro Stefania Rubini (nr. 301 del mondo). Il match si presentava sicuramente denso di difficoltà e così è stato. Due set tiratissimi, nei quali Jessica ha dovuto faticare moltissimo per avere ragione dell’avversaria: basti pensare che ne secondo set, era sotto 5-3, ma con grande coraggio, cuore, tecnica e determinazione è riuscita a ribaltare la delicata situazione dopo un tie-break emozionante e 2 ore di gioco (punteggio 6-3 7-6).
Sull’1-0 per il CT Lucca, tocca a Jasmine Paolini contro la forte Deborah Chiesa attuale nr.230 del mondo e tennista della quale si è parlato molto durante tutto l’anno per la crescita fatta che l’ha portata nel giro della Fed Cup. Partita dunque che si annunciava complicata per Jasmine e così è stato. Tre set, due ore di gioco, nei quali entrambe non si sono certo risparmiate ed hanno dato spettacolo. Ma alla fine, a prevalere è stata la nostra Jasmine, che vogliamo pensare sia stata aiutata a buttare il cuore oltre all’ostacolo anche dal calore dei tifosi lucchesi presenti (punteggio 6-3 4-6 6-3).
Del punto decisivo abbiamo già detto e pertanto sul 3-0, solo per dovere di cronaca, rammentiamo che è stato giocato il doppio dalla coppia T.Pieri-J-Paolini contro D.Chiesa-S.Rubini finito 7-5 6-3 per la coppia di Casale.
Il CT Lucca quindi, con questo 3-1 mantiene la testa della classifica del girone e domenica prossima a Faenza, potrebbe davvero conquistare con una vittoria una storica qualificazione alle semifinali. Noi ci crediamo.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.