Lutto a Barga per la scomparsa di Luigi Salvi

BARGA - Lutto a Barga per la scomparsa a 78 anni di Luigi Salvi, figura molto conosciuta e non solo per essere stato impegnato in politica per tanti anni, prima con la DC e negli ultimi decenni a fianco, come assessore, dell’ex sindaco Sereni nell’operazione di rinascita della nostra comunità. Ma soprattutto noto a tutti per la sua ventennale direzione della Villa di Riposo Giovanni Pascoli.

-

Venti anni dedicati a questa struttura ed a migliorare continuamente l’assistenza dei suoi ospiti, con l’incarico lasciato solo circa un anno fa causa dell’incedere della sua malattia che poi venerdì sera lo ha portato al decesso a causa di un aggravamento.

Anche in questi mesi però Luigi era rimasto una presenza fissa e costante alla Villa di Riposo. Un punto di riferimento per tutti. Aveva diretto la Villa di Riposo Pascoli contribuendo a farla divenire una delle residenze per anziani più importanti in provincia di Lucca; una realtà che da lavoro a oltre 50 dipendenti  ed ospita fino a 80 pazienti con una qualità di servizio indiscussa.

Grazie anche a Luigi questo luogo, è diventato il piccolo mondo sereno che i fondatori della Villa di Riposo, i barghigiani di Chicago della Giovanni Pascoli Benevolent Society, oltre sessant’anni fa, avevano desiderato.

Venti anni dedicati a questa struttura ed a migliorare continuamente l’assistenza dei suoi ospiti, con l’incarico lasciato solo circa un anno fa causa dell’incedere della sua malattia che poi venerdì sera lo ha portato al decesso a causa di un aggravamento.

Anche in questi mesi però Luigi era rimasto una presenza fissa e costante alla Villa di Riposo. Un punto di riferimento per tutti. Aveva diretto la Villa di Riposo Pascoli contribuendo a farla divenire una delle residenze per anziani più importanti in provincia di Lucca; una realtà che da lavoro a oltre 50 dipendenti  ed ospita fino a 80 pazienti con una qualità di servizio indiscussa.

I funerali si terranno questa domenica 25 novembre alle 15 nella chiesa del Sacro Cuore

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.