Nuovo ambulatorio ecografico al San Francesco; nel ricordo di Guelfo Marcucci

BARGA - Giornata importante per l'ospedale di Barga dove è stato inaugurato un nuovo macchinario donato al reparto di Medicina. All’evento era presente anche il direttore generale facente funzioni dell'Azienda USL Toscana nord ovest, dottor Mauro Maccari e la famiglia del compianto imprenditore Guelfo Marcucci.

- 1

 

Una generosa quanto importante donazione  quella del prof. Arturo Viglione, per tanti e tanti anni una delle anime, uno  dei capisaldi dell’Ospedale San Francesco di Barga che grazie a lui è divenuto nei decenni scorsi un punto di riferimento nazionale per la procreazione assistita e per il suo reparto di maternità. Grazie al suo volere oggi è stato inaugurato presso il reparto di medicina un modernismo ambulatorio ecografico multidisciplinare attrezzato; un modo per ricordare tra le altre cose quanto il Professore si senta ancora legato al “San Francesco” di cui, ha detto, si sente un figlio. Ma anche un modo per ricordare l’operato di Guelfo Marcucci, l’imprenditore scomparso pochi anni orsono, che per molti anni è stato presidente dell’ospedale San Francesco ed anche lui figura di spicco nella crescita e nella difesa del nosocomio barghigiano. All’inaugurazione era presente la moglie, la signora Iole Capannacci e la figlia Marialina Marcucci, onorati di questo tributo alla sua memoria, con la targa che è stata posta presso il nuovo ambulatorio. Marialina Marcucci ha voluto sottolineare l’insegnamento che viene da figure come quella del prof. Viglione; che, come il padre, era innamorato di questo ospedale. Un amore per questo luogo e per la sua crescita che oggi deve essere visto come un esempio da seguire per farlo restare un luogo di eccellenza ed a difesa della salute della popolazione ella Valle.

Commenti

1

  1. osvaldo trombi


    “Siamo qui di passaggio” Questi gesti concreti di chi li fa aiutano tutti .Grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.