Prescrizione, Di Maio annuncia: “Basta impuniti come a Viareggio”

ROMA - Il vicepremier Luigi Di Maio sui social annuncia la svolta sulla riforma della prescrizione. Trovata l'intesa nel Governo con la Lega dopo giorni di tensioni, il capo politico del Movimento 5 Stelle lancia l'hashtag #bastaimpuniti e ricorda la strage ferroviaria di Viareggio.

-

L’emendamento, inserito nel Ddl Anticorruzione (che approderà alla Camera la prossima settimana), non avrà effetto retroattivo e dunque non varrà per la strage di Viareggio. Per i 32 morti del 29 giugno 2009 si aprirà martedì prossimo il processo di Appello a Firenze, ma i reati e le relative condanne di primo grado per lesioni colpose plurime gravi e gravissime e per incendio saranno spazzate via dalla prescrizione. Lasciando solo l’accusa di omicidio.

Per i comitati delle stragi colpose italiane, in primis per il Mondo che Vorrei, è comunque un primo risultato dopo anni e anni di battaglie. Ma è presto per esultare. In una nota infatti il Comitato Nazionale “Noi non dimentichiamo” chiede che il Governo e il Ministro della Giustiiza Alfonso Bonafede mantengano la parola sugli impegni presi con i familiari, come il 29 giugno scorso a Viareggio, su prevenzione, accelerazione dei processi, tutela dei familiari delle vittime e, appunto, la prescrizione.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.