Processo strage: Provincia e Regione parti civili

FIRENZE - La città ancora una volta ha risposto per sostenere la lunga battaglia processuale dei familiari delle 32 vittime di via Ponchielli. Presente il Comune di Viareggio, la Provincia di Lucca e la Regione Toscana.

-

Per Stefano Baccelli è inaccettabile la richiesta di annullamento della sentenza di primo grado avanzata dai legali degli imputati presunta per invalidità della formazione del collegio giudicante. Intanto la Regione ha compiuto un passo in avanti sul fronte della sicurezza ferroviaria, dopo l’approvazione.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.