Riccardo Pera iellato a Portimao ma rimane una grande stagione

MOTORI - Dopo la vittoria di SPA Francochamps c’erano tutti i requisiti per ripetere un altrettanta buona prestazione a Portimao per l’ultima gara di campionato. Infatti per una strategia del team, durante la gara di 4 ore, Riccardo sarebbe montato in auto per l’ultima ora e mezzo di gara.

-

 

Durante il secondo turno di guida il compagno di squadra Gianluca Giraudi mentre si trovava il seconda posizione a solo 10 secondi dal primo, ha avuto un contatto con un altra vettura in fase di doppiaggio aprendosi un braccetto e decretando fine alla gara di Ebimotors. Tutto questo è successo poco prima del turno di Riccardo, Escludendo la possibilità al talento lucchese di montare in auto e sferrare l’ultimo attacco per la vittoria , ma comunque sarebbe stata una seconda posizione assicurata visto che il terzo era ad oltre 50 secondi. In campionato il team Ebimotors è comunque entrato nella top 5 del campionato europeo. Resta comunque una grande soddisfazione per aver centrato ben 4 podi durante la stagione (Le Castellet, Red Bull ring, Monza, e la vittoria di Spa Francorchamps) e la fantastica pole position di Monza da parte di Riccardo. Naturalmente le eccellenti prestazioni del 19enne pilota di Marlia non sono sfuggite agli addetti ai lavori e qualcosa pare già si stia muovendo anche per il futuro. Infine ricordiamo che Riccardo Pera sarà il gradito ospite della puntata di Rombo di Motori del prossimo 7 novembre.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.