Sconfitta bruciante per il TC Lucca; tutto rimandato alla sfida con Casale

TENNIS A1 DONNE - Il turno casalingo non ha portato fortuna al CT Lucca, che purtroppo è uscito sconfitto per 3-1 contro il TC Genova 1893 e che quindi si giocherà tutte le chance per l’accesso alle semifinali del campionato italiano a squadre di Serie A1 femminile nell’ultima giornata.

-

 

Che qualcosa potesse andare storto si era intuito sin dall’inizio, quando, seppur praticabili, i campi esterni venivano dichiarati inagibili dal Giudice arbitro e pertanto gli incontri si sarebbero disputati al chiuso: condizione che certamente dava alla squadra ospite qualche vantaggio, avendo tra le sue file le potenti “Luda” Samsonova e Lucia Bronzetti, giocatrici in grado di tirare “bordate” da ogni parte del campo e con una velocità di palla superiore alle ragazze “lucchesi”. E dire che l’inizio era stato promettente, infatti Tatiana Pieri era riuscita, giocando la sua migliore partita di questo campionato, ad avere ragione della ex nr. 55 del mondo, Alberta Brianti, con il punteggio di 7-5 6-4. Sull’1-0 per il CT Lucca, scendevano in campo Jessica Pieri e Ludmilla Samsonova: match bellissimo, Jessica teneva bene il campo e contrastava con efficacia la più potente russa fino al 6 pari. Nel tie-break, la Pieri sciupava un set point. Nel secondo set, il ritmo della Pieri si abbassa di qualche tanto che basta per consentire alla numero 1 del TC Genova di chiudere il set con meno patemi: punteggio finale 7-6 6-3. Nel terzo singolare la Matteucci non ripete la bella prova di Faenza viene nettamente sconfitta dalla Bronzetti che s’impone 6-1 7-5. Le speranze di evitare la prima sconfitta stagionale è affidata al doppio. Le sorelle Pieri lottano con ardore ma si arrendono in tre set a Samsonova-Brianti. Una sconfitta dunque che non compromette le chance per arrivare alle semifinali, ma che fa male, soprattutto per i molti appassionati venuti a Vicopelago sperando di festeggiare con una giornata di anticipo la qualificazione che, siamo certi altresì, arriverà domenica 18 novembre con l’incontro casalingo contro il circolo di Casale.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.