Allerta Aids: due casi in una settimana a Viareggio

VIAREGGIO - Due nuovi casi di sieropositività su 70 test Hiv eseguiti in questa settimana nella farmacie comunali di Viareggio. Questi i dati emersi, in occasione della Giornata Mondiale contro l'Aids, dall'iniziativa promossa da I Care con l'associazione Anlaids Versilia.

-

A dare l’allarme sono proprio i volontari che da lunedì a venerdì nelle varie farmacie comunali hanno fatto presidi informativi, consulenze mediche, distribuito profilattici e soprattutto eseguito test tampone, (volontari, gratuiti e anonimi) per sensibilizzare sul tema. Per due persone di Viareggio la drammatica scoperta.

La Toscana, con 1275 malati di Aids, è al terzo posto in Italia per i casi conclamati della malattia ed è quinta per numero complessivo di casi notificati dal 1985 al 2004, cioè 3575. L’età media con cui si scopre la malattia è in aumento. Il contagio avviene nella metà dei casi in rapporti sessuali tra etero, in forte calo tra omosessuali e tossicodipendenti.

Nella sola Versilia sono circa 400 i sieropositivi, dati aggiornati al 2017. Un numero notevole che non accenna a diminuire neppure nel 2018.

 

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.