Il Presepe in Grotta, tra suggestione e paesaggio

PESCAGLIA - Giunto alla 24esima edizione viene allestito in uno dei tanti anfratti delle nostre montagne. Per raggiungerlo e poterlo ammirare bisogna camminare per circa mezz'ora, ma quello che si trova all'arrivo e' uno spettacolo unico

-

Si lascia l’auto nei pressi della storica Ferriera Galgani fondata nel 1794 e si percorre un sentiero molto ben curato per circa 30 minuti, solo dopo una bella e salutare camminata potrete apprezzare uno dei presepi più originali e più premiati della nostra provincia, il famoso “Presepe in grotta”, quest’anno giunto alla 24 edizione. Nato con lo scopo di promuovere la cultura e la conoscenza degli anfratti che caratterizzano le nostre montagne, il presepe che viene realizzato da alcuni volontari che sono anche esperti e guide si può visitare gratuitamente , quest’anno solamente nel giorno di Santo Stefano il presepe in grotta ha ricevuto la visita di oltre 500 persone. La statuine del presepe sono posizionate dentro la grotta lungo un percorso obbligato in modo di valorizzare questo suggestivo ambiente e le sue caratteristiche naturali, la natività con i Re Magi si trova invece nella parte più bassa dell’anfratto a dominare un piccolo laghetto con acque cristalline. Il presepe in grotta si trova nel comune di Pescaglia e sarà ancora visitabile fino al 6 gennaio.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.