Intitolato a Laura Risaliti il Museo Multimediale di Barga

BARGA - Sindaci ed amministratori pubblici, dipendenti delle Comunità Montane Media Valle del Serchio e Garfagnana, i familiari, tanti amici e compagni di viaggio hanno partecipato alla cerimonia di intitolazione a Laura Risaliti del Museo Multimediale delle Rocche e Fortificazioni della Valle del Serchio a Barga, sotto la Volta dei Menchi.

-

La mattinata ha chiuso così un percorso ideale iniziato tre anni fa, con l’apertura delle prime sale dedicate alle bellezze storiche e paesaggistiche della Valle, qui rappresentate con i più moderni mezzi di allestimento museale. Una realtà fortemente voluta e costantemente seguita dalla cara Laura nella sua veste di dipendente dell’Unione dei Comuni, prima della sua prematura scomparsa lo scorso luglio. Proprio per l’impegno e l’amore in questo lavoro, non si poteva non ricordarla proprio dedicandole l’intitolazione del Museo stesso, di cui si sono inaugurate contemporaneamente le ultime due sale, illustrativa la prima dei personaggi storici che hanno fatto la storia medievale e moderna del territorio lucchese (Matilde di Canossa, Castruccio Castracani, Paolo Guinigi, Ludovico Ariosto) e la seconda della cartografia storica del territorio valligiano.

Diversi e sentitamente commossi i discorsi del Sindaco Marco Bonini, del Presidente dell’Unione dei Comuni Patrizio Andreuccetti, del Sindaco di Pieve Fosciana Francesco Angelini, della dr.ssa Sandra Lischi, guida del team dell’Università di Pisa che ha elaborato i contenuti del Museo, e del marito di Laura Ardelio Pellegrinotti, che ha poi scoperto la targa di intitolazione assieme alla figlia Mahlet.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.