Lusso e hi-tech: premiata l’innovazione sui superyacht

VIAREGGIO - E’ la Daureka del gruppo Yachtline 1618 di Pisa l’impresa che ha avuto la “migliore idea innovativa” 2015 – 2018 e che si è aggiudicata il Premio Innovazione Luigi Gianneschi, nella prima edizione del riconoscimento istituito da Navigo, centro per l’innovazione e sviluppo della nautica, insieme alla famiglia dell’imprenditore toscano.

-

La premiazione si è svolta venerdì 14 dicembre a Viareggio nel corso di una serata di networking e incontri tra le imprese della rete NAVIGO.

La Daureka, azienda che fa parte del gruppo Yachtline 1618, leader a livello mondiale nella produzione di arredi per mega e giga yacht, ha sviluppato un sistema di fissaggio a pressione – totalmente made in italy – ideato per il montaggio di pareti, pannelli, pavimenti, piani di appoggio e altri articoli simili.

Menzione speciale alla lombarda Besenzoni per l’ideazione di una plancia di poppa immergibile con “idromassaggio “ per l’area relax a bordo di yacht.  Altri finalisti del premio sono la Foresti & Suardi e la Frigomar .

Il premio consegnato – pensato dalla famiglia Gianneschi – è una riproduzione di un particolare dell’elettro pompa Gigetta, uno dei “capolavori” prodotti, nel corso degli anni, dalla Gianneschi Pump and Blowers.

“Il premio – dichiara Katia Balducci, presidente di NAVIGO –  per quanto simbolico vuole sottolineare il lavoro delle imprese piccole, medie e grandi che operano nella nautica con una particolare attenzione verso l’innovazione di prodotto e il know-how made in Italy.”

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.