Raddoppio ferroviario Lucca-Pistoia, il governo toglie 5 milioni di finanziamenti

LUCCA - Il governo ha tolto 5 milioni di euro destinati al raddoppio della linea ferroviaria Lucca - Pistoia. Lo hanno annunciato i parlamentari Andrea Marcucci e Caterina Bini, che hanno presentato un'interrogazione al ministro delle infrastrutture Toninelli.

- 1

“La maggioranza M5S-Lega vuole bloccare le infrastrutture della Regione – hanno detto i due parlamentari – dall’aeroporto alle strade ed infine ora anche la ferrovia”

Per il presidente della commissione regionale trasporti, Stefano Baccelli, si tratta di un grave passo indietro del governo, perdipiù su un progetto cofinanziato al 60% dalla Regione.

Commenti

1


  1. ma tanto tra comitati e altre rotture politiche , il raddoppio non verrà mai fatto,,, a Lucca si vuol rimane all’ età della pietra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.