Turismo, manca l’intesa: l’Ambito della Versilia non decolla

VIAREGGIO - E' una corsa contro il tempo per far partire entro pochi giorni l'Ambito territoriale turistico della Versilia. Si tratta di uno dei 28 nuovi organismi comprensoriali istituti dalla Regione ad aprile: dovrà fungere da cabina di regia per la promozione del turismo, coordinando i sette Comuni e intercettando fondi regionali ed europei.

-

La situazione è in stallo da mesi perchè manca un’intesa politica tra i sindaci. Ma se entro la fine dell’anno non sarà scelto un Comune capofila, salterà tutto il progetto e si perderanno gli 85mila euro messi a disposizione dalla Regione. Dopo mesi di tira e molla su chi dovesse guidare l’Ambito per i primi due anni è stato l’assessore regionale Ciuffo ad indicare il Comune di Forte dei Marmi.

Sabato 22 è in programma un incontro tra i primi cittadini, ma rischia di non sbloccare la situazione: Camaiore e Massarosa non hanno confermato la presenza. Ci sono ancora aspetti da chiarire, ma i tempi sono strettissimi. Per gli albergatori è una partita che la Versilia non può permettersi di perdere.

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.