Un viaggio in bianco e nero nei primi decenni del ‘900

BORGO A MOZZANO - Un viaggio in bianco e nero attraverso Borgo a Mozzano dai primi decenni del secolo scorso a fine 900, il tutto grazie a oltre 200 scatti fotografici e alla collezione privata di cartoline di Luca Basili scomparso alcuni anni fa.

-

 

Le foto esposte presso il convento Francescano a Borgo a Mozzano raccontano importanti manifestazioni dell’epoca, lavori su monumenti ma anche famiglie e comuni cittadini, la mostra ha lo scopo di ricordare ai visitatori come si viveva nel 900 borghigiano, Troverete tutto questo nella bella mostra inaugurata la vigilia di Natale presso il Convento di San Francesco organizzata dalla locale Misericordia in collaborazione con l’istituto storico Lucchese sez di borgo a mozzano con il patrocinio di pro-loco e Comune. La mostra, oltre ad arricchire la conoscenza del territorio soddisfa anche una richiesta del pubblico che in questi ultimi anni dimostra apprezzare sempre più le foto in bianco e nero legate al passato: Gabriele Brunini. Le foto si possono osservare esposte su i pannelli, le cartoline scorrono proiettate in alto in modo che i visitatori possono osservarle e apprezzate da ogni posizione, la mostra rimarrà aperta fino al 14 gennaio 2019 anche per favori possibili visite di studenti al rientro dopo le vacanze festive.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.