Befana e Re Magi, un solo giorno per due tipi di feste

CAPANNORI - Epifania come festa religiosa ma anche laica. Il capoluogo ha festeggiato uno dei giorni più attesi dalle bambine e dai bambini, con l'arrivo dei Re Magi accolti sulla piazza della Chiesa da tanti ragazzi. Intanto a Tassignano la Befana salutava i bambini al Centro Culturale Artemisia.

-

Un appuntamento diventato gia’ tradizione per la parrocchia che accoglie anche le comunita’ di Tassignano e Paganico. E così l’arrivo a piedi nelle vie delle feste natalizie circondati dalle fiaccole. Poi la consegna dei doni a Gesu’ bambino davanti al presepe dove sono stati depositati simbolicamente oro, incenso e mirra. Infine la celebrazione che per l’occasione è stata officiata dopo aver disposto le panche a semicerchio in modo da ralizzare una zona di contatto fra Melchiorre, Gaspare Baldassarre e i bambini.

Intanto al Centro Culturale Artemisia si celebrava la festa della befana con l’arrivo della vecchina e i canti e della tradizione. Molti bambini arrivati da tutto il comune hanno ballato, cantato e giocato. Poi l’incontro con l’anziana signora che ha portato caramelle per tutti, e in fine cioccolata calda e dolci per chiudere la giornata.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.