Caccia ai fondi per rifare il campo di atletica

PIETRASANTA - Il Comune è a caccia dei finanziamenti per ammodernare ed adeguare agli standard internazionali il campo di atletica “Falcone e Borsellino”. Sono tre i progetti che l’amministrazione comunale ha presentato fino ad oggi, ad altrettanti enti, tra cui il Coni e Regione Toscana.

-

Obiettivo consentire all’impianto di via Unità d’Italia, uno dei pochi in Toscana con 8 corsie, 1000 posti in tribuna e dimensioni tali da aspirare alle competizioni più importanti, di ospitare anche gare nazionali ed internazionali.

Servono tra i 700mila e gli 800mila euro per garantire tutti gli interventi necessari a partire dal rifacimento completo della pista e delle pedane di atletica leggera ma anche la copertura dell’area oggi utilizzata come pista da pattinaggio che diventerebbe una vera e propria zona indoor. Risorse che il Comune proverà a cercare a livello regionale, nazionale e comunitario. Ma si valuta anche la strada del project financing, per finanziare l’opera con fondi privati.

Il sindaco Alberto Giovannetti è fiducioso di trovare le risorse. “Con il nuovo stadio, che sarà realizzato nell’ambito dell’accordo con Coop poco distante da qui” – ha commentato durante un sopralluogo – “Pietrasanta potrebbe avrebbe tutte le strutture per essere un centro sportivo polivalente a livello comprensoriale”.

Oggi sono circa 2mila gli appassionati che frequentano abitualmente, nell’arco dell’anno, la struttura, gestita con successo dall’Atletica Pietrasanta Versilia. In questi giorni sono in corso le opere di abbattimento delle barriere architettoniche che consentiranno, anche ai portatori di handicap, di accedere agli spogliatoi e al locale del pronto soccorso.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.