Il Comune inaugura a Saltocchio un appartamento per donne sole

LUCCA - Non solo una casa, ma una nuova opportunità per superare la solitudine e la marginalità. E' questo l'intento perseguito dal nuovo progetto “Abitare Supportato In-Comune” che ha visto la luce con l'inaugurazione di un appartamento, in località Manichino a Saltocchio, destinato ad accogliere donne sole.

-

All’inizio dello scorso anno due appartamenti di edilizia residenziale pubblica a Santa Maria del Giudice erano stati destinati ad accogliere uomini soli e, considerato il buon esito di questa prima sperimentazione, adesso il progetto viene esteso alla casistica legata alle donne che si trovano da sole e in condizione di forte fragilità psichica.

Anche in questo caso l’appartamento è stato messo a disposizione dal Comune di Lucca e, attraverso un finanziamento della Fondazione Cassa di Risparmio, Erp ha provveduto alla sua ristrutturazione, mentre il centro di riuso sociale Daccapo ha arredato gli ambienti.

Le donne che abiteranno nel nuovo appartamento saranno individuate dai servizi sociali del Comune insieme all’azienda Usl Toscana Nord Ovest, fra quante vengono seguite dai rispettivi servizi. Le prime due entreranno nella nuova casa già nel mese di febbraio.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.