Jovanotti, tavolo sulla sicurezza il 21 gennaio

VIAREGGIO - Si riunirà il 21 gennaio il tavolo sulla sicurezza per il concerto di Jovanotti. Un incontro importante in cui il comune presenterà il progetto che, ad oggi, non è ancora passato al vaglio delle autorità competenti per il via libera definitivo.

-

Si dovrà attendere l’incontro fissato tra dieci giorni cui parteciperanno tutti gli enti territoriali coinvolti per il grande evento: il comune, l’Asl, Capitaneria, Prefettura, e Autorithy regionale: un appuntamento in cui si discuteranno, sulla base, appunto, di un master plan, i nodi sulla viabilità, sulla sicurezza in mare, sulla stessa già annunciata capienza di 45 mila persone. Nel frattempo il sindaco rimane fiducioso, annunciando che la Trident Music, organizzatrice dei beach party di Jovanotti metterà in vendita esclusiva duemila biglietti solo per i viareggini. Un’occasione che durerà un giorno: il 20 gennaio, dalle 10 alle 17, alla biglietteria della Zattera sulla Passeggiata di Viareggio. I tagliandi saranno nominali, servirà quindi il documento di riconoscimento. Ogni residente potrà acquistare al massimo quattro biglietti. Il giorno successivo l’invenduto sarà messi in vendita, anche per i non residenti di Viareggio. Intanto il vicesindaco Walter Alberici annuncia che il 17 gennaio l’amministrazione comunale incontrerà le categorie economiche, uno step necessario per coinvolgere la città nell’organizzazione del grande evento al Muraglione.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.