La Pugilistica Lucchese prepara il nuovo anno; un 2019 a tutto…ring

PUGILATO - La Pugilistica Lucchese si prepara per la nuova stagione con tanti argomenti sul piatto: settore giovanile, amatori, pugili. Giulio Monselesan nominato coordinatore tecnico degli “Elite “ in Toscana, Maurizio Barsotti invece seguirà a livello regionale il settore giovanile.

-

Il 2018 è stato un anno importante per la Pugilistica Lucchese, una stagione con tantissima attività che ha visto i pugili lucchesi salire sul ring in centosessanta incontri ufficiali ( una cifra che pone la palestra di Viale Cavour tra le più solide realtà a livello nazionale, la stima che la Pugilistica Lucchese si piazzi tra le prime 5 o 6 su oltre 900 società affiliate ). Samuele Giuliano ha bissato il titolo di Campione d’Italia negli Junior 75 kg , mentre Filippo Rimanti ai Campionati Nazionali Universitari negli Elite 75 kg ha conquistato la medaglia d’argento, medaglia d’oro vinta sempre ai Campionati Universitari da Ademaj Marvin nei 91 kg.

Il settore giovanile vero fiore all’occhiello della società lucchese, passati agonisti Mencaroni, Rossetti e Garofano il testimone passa alla coppia degli allievi Sasha Mencaroni e Riccardo Matteucci ma speranze fondate ci sono anche con la coppia dei canguri Leonardo Bruni e Mathias Demollari ma anche i cuccioli Andrea Sgueo e Lorenzo Bruni potrebbero puntare al titolo regionale, il resto della squadra deve maturare esperienza.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.