Lavori in corso per il ripopolamento delle trote nella Valle del Serchio

BARGA - Prosegue l’impegno per la tutela ed il ripopolamento delle trote native della Valle del Serchio, quelle cioè di esemplare di trota fario autoctone del Fiume Serchio e dei suoi affluenti.

- 1

https://youtu.be/Rki2NdeCV0M
Sono in corso infatti i lavori di implementazione dell’incubatoio del Rio Villese, lungo la provinciale tra Barga e Castelvecchio Pascoli, nel comune di Barga , dove dal 2009 è stata aperta l’unica avannotteria attiva presente in valle del Serchio. Dalla Regione è stato concesso un finanziamento di 36 mila euro che servirà all’implementazione delle strutture esistenti, tanto da far considerare l’avannotteria del Rio Villese un una vera e propria eccellenza a livello regionale. In particolare, con i lavori in corso, verrà appunto incrementata, con l’apporto anche di nuove sorgenti la portata di acqua pura che servirà ad alimentare le vasche di incubazione nei mesi a venire. Verrà potenziato anche il numero delle vasche tramite la costruzione di appositi soppalchi.

Commenti

1


  1. questa è una notizia positiva ora però sterminiamo i cormorani che stanno facendo più danni che la grandine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.