Massarosa: partita (a rilento) la corsa per la poltrona di sindaco

MASSAROSA - Sono settimane di incontri febbrili nella politica massarosese in vista delle elezioni amministrative prossime. A fine maggio si voterà per eleggere il successore di Franco Mungai, eletto sindaco dieci anni fa con una coalizione di centrosinistra dopo un decennio di governo di centrodestra.

-

E proprio nella maggioranza uscente sono in corso riunioni e confronti continui in questi giorni per trovare un nome condiviso. A sparigliare le carte quello del direttore della banda di Bozzano Francesco Mauro, molto conosciuto a Massarosa, emerso da una riunione interna al Partito Democratico. “Quello di Mauro è uno dei nomi sul tavolo” – commenta il segretario comunale Pd Franco Cima. “Lo presenteremo agli alleati di Sinistra Comune e della lista di Mungai, che porteranno i propri nomi, per poi trovare un accordo.” La situazione si dovrebbe sbloccare entro due settimane.

Nel fronte centrodestra ancora tutto da decifrare. Di certo la Consigliera regionale della Lega Elisa Montemagni non sarà candidata, ma resterà comunque in prima linea. Si lavora per un’intesa con Forza Italia e Fratelli d’Italia, ancora da certificare. Nel mezzo anche il nome di Alberto Coluccini, tenace Consigliere di opposizione di Massarosa Civica, pronto a tentare una seconda candidatura a sindaco, anche in solitaria, dal momento che non sembra raccogliere entusiasmo tra i partiti di centrodestra. E infine il Movimento 5 Stelle, primo partito alle ultime elezioni politiche. I grillini stanno cercando un nome alternativo a quello del capogruppo attuale Daniele Bernardi.

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.