Ospedale Versilia, 15 posti letto in più e 2 medici

LIDO DI CAMAIORE - Riorganizzazione generale a partire da metà febbraio per l’ospedale Versilia: 15 posti letto in più alla Medicina Interna, che passerà così da 48 a 63 e due medici ulteriori in organico. Specializzazione estrema invece, per oncologia medica che si orienta verso il Day-Hospital/Day-Service.

-

Obiettivo della riorganizzazione, l’abbattimento dei tempi di attesa nel pronto soccorso e una più adeguata risposta alle richieste degli utenti stimabile in un guadagno netto di circa 35 ricoveri al mese che passeranno dagli attuali 265 a circa 300 ricoveri mensili in area medica.

L’ ospedale unico “Versilia” è quello che presenta un numero annuo di accessi al pronto soccorso sensibilmente superiore a tutti gli altri presidi ospedalieri di pari livello della stessa Azienda Sanitaria. Numeri significativi, si parla di oltre 13mila accessi in più di Livorno, 18mila rispetto a Lucca, 20mila a Massa, per arrivare quasi a 29mila in più del Lotti di Pontedera.

Fino ad oggi, a un tale volume di accessi in pronto soccorso, corrispondeva una ridotta disponibilità di posti letto in area medica, con il minor numero di posti letto in medicina interna.  Il progetto di riorganizzazione prevede un significativo investimento economico per l’acquisizione del personale necessario: a regime tre medici e sei infermieri in più, per un aumento quindi di 9 operatori sanitari, e (in un secondo step) quattro letti in più di onco-ematologia.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.