Picchiato e rapinato in negozio: “Abbiamo paura, non possiamo difenderci”

VIAREGGIO - C'è amarezza e rabbia nelle parole di Claudio Del Mugnaio, il titolare del negozio di alimentari che si è ritrovato faccia a faccia con i ladri di prima mattina. Minacciato, picchiato e derubato all'entrata della sua attività.

- 2

Una situazione difficile quella di via Mazzini, ancora frequentata da soggetti con precedenti che entrano ed escono dal carcere, e dove il problema della sicurezza per chi ci vive e chi ci lavora non è ancora risolto.

Sotto choc anche l’operatore del Western Union, arrivato subito dopo il furto, sorpreso di una visita dei ladri in orario del genere.

 

Commenti

2


  1. Perché dobbiamo vivere con la paura per dei bastardi che ci rapinano ci picchiano noi che con tanti sacrifici abbiamo costruito la nostra attività e la nostra vita.


  2. Ma se il Ministro Salvini è sempre sotto tiro da tutti , perchè sta cercando di far tornare la sicurezza nelle nostre zone , di chi è la colpa,,,,, chi si lamenta oggi doverà — ieri — quando parlavano di ridurre le stazioni dei Carabinieri,,,, quando si spendono soldi inutilmente e i nostri Carabinieri e Poliziotti non hanno soldi per mettere il carburante,,, quindi pensiamoci,,,,, quando si entra nel segreto del’ urna…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.