Sorpresi in pineta con la droga: coppia in manette

VIAREGGIO - La polizia ha arrestato a Torre del Lago un uomo di origini marocchine e una donna italiana, entrambi trentenni, trovati in possesso di alcuni grammi di cocaina. L'arresto è avvenuto ieri.

-

L’arresto è avvenuto ieri. Una pattuglia in borghese stava controllando la zona della Pineta e le varie strade di accesso quando ha notato una macchina sospetta in sosta, da qale è sceso un uomo, sulla trentina, per dirigersi verso l’interno della pineta. Nel frattempo l’auto, con la donna alla guida è ripartita velocemente.

Lungo la strada la macchina si è fermata a un distributore di benzina e dopo 15 minuti circa di sosta è riapparso l’uomo che è risalito in auto. Idue si sono poi allontanati, ma a quel punto gli agenti hanno deciso di intervenire, fermando l’auto dopo pochi metri.
Durante la perquisizione, è stato trovato addosso all’uomo un fagotto con all’interno 55 grammi di cocaina. I coniugi sono risultati già conosciuti dalle forze dell’ordine: l’uomo è stato arrestato, mentre la donna è stata posta ai domiciliari in attesa delle decisioni della magistratura. La polizia ha anche sequestrato uno smartphone con doppia scheda telefonica.
Nella mattinata i due sono stati giudicati con il rito direttissimo al tribunae di Lucca. L’uomo è stato condotto in carcere, mentre alla donna è stata sottoposta la misura del divieto di dimora dal comune di Viareggio. Sono in corso ulteriori attività investigative per monitorare e contrastare il fenomeno dello spaccio e del consumo di sostanza stupefacente nel territorio versiliese.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.